Questo è il fotoblog di Davide Dutto. Visita anche: Facebook Pinterest YouTube Instagram Cibele Edizioni Sapori Reclusi

Il ponte è quello della ferrovia che passa sul Pesio e che unisce la tratta Fossano-Mondovì per poi proseguire verso Savona.

E’ costruito con pietre e mattoni. Bellissima l’architettura che si appoggia tra il letto del fiume e i ripidi boschi di acacie e querce, tra le colline.

Seguo la direzione che mi svia dalla statale per scendere verso il ponte, e verso il fiume. La stradina, di pozzanghere, ghiaccio e neve mi porta proprio ai piedi del ponte.

Silenzio, sotto le grandi colonne, alzo lo sguardo; sono davvero stupende le geometrie di mattoni e pietra che si sollevano forti e dritti ad almeno 80 metri dai miei piedi.

Lo sfondo adesso è il cielo. Poi lo sguardo scende giù accarezzando la volta fino a terra in questa fredda mattina direzione vigilia.

Rimango immerso tra i pensieri, la natura, e il grande pilastro centrale davanti a me, così istintivamente la mia mano scorre la lampo dei pantaloni. E dolcemente piscio e gusto il fumante rilassamento.

Neanche sono a metà dell’operazione che sento un sfruscio tra i rovi e dietro il prato.  Vedo, scorgo… Ahh ecco mi ha visto anche lui, l’ho visto anch’io; il capriolo.

Ci guardiamo, io con una mano ancora impegnata e l’atra in tasca, non riesco ad interrompere del tutto la piacevole operazione, che però almeno per un attimo ho inibito.

Lui con lo sguardo dritto su di me, un po’ indeciso se compatirmi o fuggire rimane comunque immobile. Non mastica più e i due ciuffi d’erba che penzolano dalla sua bocca tremano leggermente.

Va beh,abbiamo capito, visto il contesto naturale, non ci inibiamo più di tanto e insieme continuiamo l’operazioni più naturali di questo mondo, nutrirsi e ritornare i liquidi alla natura.

Con questa immagine, che forse di natalizio ha ben poco, ma che fa parte dei particolari di vita che amo raccontare, vi auguro buon Natale.

IMG_8493

IMG_8480

 IMG_8475

59d4dfb50a347cf2bc771ab7177633d0 609d4794b4a4631f9499a724fcc8e972 244439b3591358f37a5e4024d04181fe b1f88c6ecdb9ecf43189b687508ff32a

 

 

 

 

  • Davide

    Posted: 22 dicembre 2013


    Davide sei strepitoso come sempre! Riesci a trasformare una normalissima mingione in un racconto bonsai che mi ha fatto ridere molto.Grazie che ci allieti di storie e di immagini. Rispondi



  • È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>